News

Cardiomiopatia ipertrofica ostruttiva sintomatica: due studi con mavacamten dimostrano una risposta costante e duratura

(Roma, 7 settembre 2023) Bristol Myers Squibb ha annunciato i nuovi risultati di follow-up a lungo termine di due studi di Fase 3 che hanno valutato mavacamten, un inibitore della miosina cardiaca, first-in-class, nei pazienti adulti con cardiomiopatia ipertrofica ostruttiva (oHCM) sintomatica. I risultati dell’analisi a 56 settimane dello studio di estensione a lungo termine (LTE) VALOR-HCM sono stati riportati in una presentazione orale “late-breaking”, con pubblicazione contemporanea su JAMA Cardiology, e i risultati dell’analisi cumulativa a 120 settimane della coorte “EXPLORER” dello studio MAVA-LTE sono stati oggetto di una presentazione orale al Congresso 2023 della Società Europea di Cardiologia (European Society of Cardiology, ESC).

“I nuovi dati a lungo termine presentati all’ESC sono coerenti con l’analisi primaria di ogni studio, sottolineando ulteriormente il beneficio che la nostra terapia first-in-class può offrire ai pazienti con cardiomiopatia ipertrofica ostruttiva sintomatica,” afferma Amy Sehnert, M.D., Vicepresidente, Head of Cardiomyopathy and Heart Failure Clinical Development, Bristol Myers Squibb. “Questi dati positivi rafforzano la significatività clinica di questi due studi di Fase 3 che hanno portato all’approvazione di mavacamten negli Stati Uniti, nell’Unione Europea e in altri Paesi nel mondo. Siamo entusiasti dei risultati fin qui raggiunti con mavacamten e rimaniamo fermi nel nostro impegno di offrire il nostro supporto a favore dei pazienti con HCM a livello mondiale”.

Risultati principali dell’analisi a 56 settimane di VALOR-HCM LTE:

  • Il trattamento con mavacamten ha dimostrato miglioramenti costanti degli endpoint chiave dello studio, sia nel gruppo di pazienti trattati con mavacamten per 56 settimane, che in coloro inizialmente randomizzati a placebo e poi passati a mavacamten dalla settimana 16 alla 56 (40 settimane di esposizione; gruppo cross-over con placebo).
    • Alla settimana 56, 5 dei 56 pazienti (8,9%) nel gruppo originale con mavacamten e 10 dei 52 pazienti (19,2%) nel gruppo cross-over con placebo alla settimana 40 hanno deciso di procedere con la terapia di riduzione del setto (SRT) o sono rimasti eleggibili alla SRT.
    • Mavacamten ha dimostrato una riduzione duratura del gradiente di picco LVOT a riposo (-34,0 mmHg per il gruppo originale con mavacamten [intervallo di confidenza 95% da -43,5 a -24,5] e -33,2 mmHg per il gruppo cross-over con placebo [Intervallo di confidenza 95% da -41,9 a -24,5]).
    • La proporzione di pazienti con un miglioramento di classe NYHA ≥1 è stata osservata del 93% nel gruppo originale con mavacamten alla settimana 56 e del 73% nel gruppo cross-over con placebo alla settimana 40.
    • Relativamente al Kansas City Cardiomyopathy Questionnaire Clinical Summary Score (KCCQ-23 CSS)* a 23-item riportato dai pazienti, i punteggi medi della frequenza dei sintomi, dell’entità dei sintomi e della limitazione fisica hanno continuato a migliorare con un aumento di 14,1 punti nel gruppo originale con mavacamten (Intervallo di confidenza 95% da 9,9 a 18,3) e 11,7 punti nel gruppo cross-over con placebo (intervallo di confidenza 95% da 6,9 a 16,4).
    • Mavacamten è stato inoltre associato a una riduzione duratura dei biomarcatori relativi allo stress della parete cardiaca e al danno miocardico, compresa la riduzione del peptide natriuretico cerebrale pro-terminale (NT-proBNP), con -376 ng/L per il gruppo originale con mavacamten (intervallo di confidenza 95% da -723 a -225) e -423 ng/L per il gruppo cross-over con placebo (intervallo di confidenza 95% da -624 a -252) e una riduzione della troponina cardiaca I con -7,0 ng/L per il gruppo originale con mavacamten (intervallo di confidenza 95% da -10 a -2,3) e -6,2 ng/L per il gruppo cross-over con placebo (intervallo di confidenza 95% da -11,5 a -3,3).
    • Non sono stati osservati nuovi segnali relativi alla sicurezza, e l’efficacia e la sicurezza sono risultate coerenti in entrambi i gruppi di pazienti.

 

*Il KCCQ-23 CSS deriva dal Total Symptom Score (TSS) e dal Physical Limitations (PL) score del KCCQ-23. Il punteggio va da 0 a 100 e il punteggio più alto rappresenta un migliore stato di salute.

“L’analisi late-breaking a 56 settimane dello studio VALOR-HCM LTE si aggiunge ai risultati precedenti e dimostra l’impatto consistente di questo trattamento orale sui pazienti con cardiomiopatia ipertrofica ostruttiva sintomatica grave; in particolare, 9 pazienti su 10 pazienti trattati con mavacamten in questo studio di estensione a lungo termine hanno continuato senza la necessità di SRT sia a 40 che a 56 settimane di trattamento”, sostiene Milind Desai, M.D., MBA, Direttore del Centro di Cardiomiopatia Ipertrofica e vicepresidente dell’Education in the Heart, Vascular & Thoracic Institute alla Cleveland Clinic. “Questi risultati sono importanti per la nostra continua comprensione di questo trattamento e incoraggianti per i pazienti che sperano in opzioni di trattamento non chirurgiche”.

Risultati principali dell’analisi cumulativa a 120 settimane dello studio EXPLORER-LTE:

  • Non sono stati osservati nuovi segnali relativi alla sicurezza.
  • Complessivamente, il 75,9% dei pazienti ha ottenuto un miglioramento della classe NYHA ≥1 a 120 settimane rispetto al basale, corrispondente all’inizio dello studio LTE.
    • Dei 14 pazienti in classe NYHA I, 12 hanno mantenuto la classe all’ultima valutazione disponibile.
  • Il trattamento con mavacamten è stato associato a miglioramenti continui rispetto al basale dei parametri ecocardiografici, tra cui la media E/e’ e l’NT-proBNP.
  • La frazione di eiezione media del ventricolo sinistro (LVEF) è rimasta nell’intervallo di normalità in tutte le visite previste dallo studio.
    • Rispetto alla precedente analisi ad interim ad agosto 2021, un nuovo paziente ha avuto una riduzione transitoria della LVEF <50% che ha comportato l’interruzione temporanea del trattamento.

 

“La presentazione dei dati – a oggi l’analisi più vasta e più lunga di pazienti trattati con mavacamten – illustra il potenziale di questo trattamento rivoluzionario per i pazienti con cardiomiopatia ipertrofica ostruttiva sintomatica”, dichiara Pablo García-Pavia, M.D., Ph.D., Direttore della Inherited Cardiac Diseases and Heart Failure Unit al Dipartimento di Cardiologia dell’Ospedale Universitario Puerta de Hierro e Professore allo Spanish Cardiovascular Research Institute (CNIC) di Madrid, Spagna. “Gli studi come EXPLORER-LTE sono importanti per comprendere i risultati a lungo termine che valutano i parametri cardiaci chiave e supportano l’utilizzo di mavacamten nei pazienti colpiti da questa malattia cronica”.

Video

Uniquely strategize progressive markets rather than frictionless manufactured products. Collaboratively engineer reliable.

Advertisement

Advertisement Small

Flickr

  • Alessandro: "io sono romano"
  • Jannis Kounellis
  • Etrusco
  • Ponte Milvio
  • Trapizzino
  • Néflier
  • Maxxi
  • And he looks at her
  • Szyja

About Author

Follow Me

Collaboratively harness market-driven processes whereas resource-leveling internal or "organic" sources. Competently formulate.

ThemeForest

Collaboratively harness market-driven processes whereas resource-leveling internal or "organic" sources. Competently formulate.

Calendar

Maggio 2024
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Recent Comments

    RSS Meks Blog

    • 10 Best Knowledge Base & Wiki WordPress Themes 2021 15 Settembre 2021
      Running a successful online business requires an exceptional WordPress knowledge base theme that organizes documentation and helps customers. Customization options, intuitive navigation, unique layouts, and fast responsiveness are just some of the features you need. The following 10 WordPress wiki themes represent the best options for 2021 and beyond. Explore the full range to determine […]
      Dusan Milovanovic
    • How to increase WordPress Memory Limit (quick fixes) 16 Giugno 2021
      Here is a post about how to increase the memory limit in WordPress. Allowed memory size exhausted error message showed up in your WordPress installation? No worries – this is one of the most common errors in WordPress. You can apply an easy fix by increasing the memory limit in your PHP. Table of Contents […]
      Dusan Milovanovic
    • How to use (and why) WordPress sitemap plugin 1 Marzo 2021
      Did you know that by knowing how to use the WordPress sitemap plugin you can significantly improve your site’s visibility and traffic? Although it isn’t mandatory to have a sitemap on your site, having one significantly improves the site’s quality, crawlability and indexing. All this is important for better optimization, which is why we wanted […]
      Ivana Cirkovic
    • 22 free and premium podcast software for your show [2021 edition] 18 Gennaio 2021
      You’re determined to start or improve your podcast but don’t know which podcast software to use to really make it stand out? We’ve got you! #podcasting Top 22 free and premium podcast software for your show #WordPressTips #podcasting The post 22 free and premium podcast software for your show [2021 edition] appeared first on Meks.
      Ivana Cirkovic
    • Digital storytelling with WordPress – an all-in-one guide to make your web stories pop! 23 Novembre 2020
      Wondering how to improve digital storytelling with WordPress and build more awareness and exposure of your business? Let our guide lead the way. The post Digital storytelling with WordPress – an all-in-one guide to make your web stories pop! appeared first on Meks.
      Ivana Cirkovic
    • How to use WordPress autoposting plugin to improve your visibility and SEO? 10 Settembre 2020
      Did you know you can use the WordPress autoposting plugin for your content efforts and improve not only your time management but your business and visibility as well? The post How to use WordPress autoposting plugin to improve your visibility and SEO? appeared first on Meks.
      Ivana Cirkovic
    • How to create a personal branding site? Step-by-step DIY guide 15 Agosto 2020
      Looking for ways and means to create a personal branding site? Well, look no further ’cause we’re giving away all the how-to’s to do it yourselves! The post How to create a personal branding site? Step-by-step DIY guide appeared first on Meks.
      Ivana Cirkovic
    • Top 15 WordPress content plugins and tools to improve your visibility and rankings 16 Luglio 2020
      Let’s take a look at some of the must-have WordPress content plugins and tools to use to improve both your UX and rankings. The post Top 15 WordPress content plugins and tools to improve your visibility and rankings appeared first on Meks.
      Ivana Cirkovic
    • WCEU 2020 recap – key takeaways from the biggest online WordPress conference 9 Giugno 2020
      Missed WCEU 2020 and all the exciting stuff from there? Here are all the key takeaways and main points to remember so, take notes! The post WCEU 2020 recap – key takeaways from the biggest online WordPress conference appeared first on Meks.
      Ivana Cirkovic
    • How to change the WordPress username? An easy step-by-step guide 14 Maggio 2020
      Wondering how can you change WordPress username once you set up your blog or site? Read all about it in our helpful guide! The post How to change the WordPress username? An easy step-by-step guide appeared first on Meks.
      Ivana Cirkovic

    Text

    Distinctively utilize long-term high-impact total linkage whereas high-payoff experiences. Appropriately communicate 24/365.