News

Coronavirus: ecco il Vademecum di Senior Italia Federanziani

Roma, 13 marzo 2020 – L’emergenza malattia da coronavirus impone alle persone con più di 65 anni alcune precauzioni generali. Per questo Senior Italia Federanziani ha stilato e diffuso un documento con i consigli degli esperti. In 20 semplici punti, il Vademecum mette in guardia dai sedicenti funzionari pubblici che si fingono incaricati dalle Asl per effettuare operazioni sanitarie e somministrare tamponi, dalle finte disinfestazioni delle abitazioni, dei condomini e delle banconote, dalle truffe che viaggiano via e-mail, dai rincari ingiustificati, in particolar modo negli acquisti online di disinfettanti, dalle pubblicità ingannevoli di dispositivi inefficaci che vengono presentati come validi strumenti di prevenzione. L’invito rivolto ai senior è anche a non credere a chi propone rimedi miracolosi o vaccini per il Coronavirus. E a denunciare immediatamente al 112 ogni truffa o tentativo di truffa subito.

LEGGI IL VADEMECUM DI SENIOR ITALIA FEDERANZIANI

“I nostri responsabili territoriali sono diventati dei punti di riferimento per gli anziani del territorio – dichiara il Presidente di Senior Italia FederAnziani Roberto Messina – Ricevono centinaia di telefonate con richieste di informazioni e chiarimento e ciascuno di loro può svolgere un ruolo essenziale in un momento come questo in cui gli anziani sono confinati a casa e i centri anziani hanno sospeso le loro attività, per comunicare telefonicamente con gli associati e veicolare informazioni corrette diffondendo le regole del Vademecum in maniera capillare ai soci dei centri con tutti gli strumenti a disposizione”.